Gli avvocati della Francia online!


Gestione: Porochenko è stato privato del titolo di cittadino onorario di Verona a causa del furto di quadri


Infatti, è successo tutto in modo diverso

L'otto ottobre scorso, i media russi hanno riferito che i membri di una delle città più belle d'Italia, Verona, avrebbe privato l'ucraino presidente, signor poroshenko il titolo di cittadino onorario di seguito le sue"intenzioni sospette"Questi media sostengono che i leader di ucraina avrebbe ritardato il processo di ritorno"di dipinti precedentemente rubato dal museo di Castelvecchio, in attesa di un"premio"da italiani. Questo falso è stato trasmesso da Ukraina. ru, Argumenti i Fakty. Già, questo è di dieci-sette capolavori rubati dal museo italiano la fine del, tra cui le opere di Rubens, Tintoretto e Caroto. Le guardie di frontiera ucraine hanno sequestrato i dipinti, che dovevano essere venduti in Moldavia, nel maggio. Sette mesi più tardi, il presidente dell'Ucraina, è stato solennemente passati capolavori ai loro legittimi proprietari, in Verona. In segno di gratitudine, le autorità locali hanno deciso di assegnare per la il presidente ucraino il titolo di cittadino onorario di Verona. Alcuni deputati del pro-russo, l'estrema ala destra del partito, la Liga ha reagito molto violentemente e immediatamente ha chiesto di annullare questa decisione. Nel marzo, dopo le elezioni, i populisti sono arrivato al potere in Italia, e Matteo Salvini, che è anche capo del partito della Liga, e divenne il vice-primo ministro d'italia. Signor Salvini, non nasconde, quindi, il suo punto di vista pro-russo. Avendo la maggioranza del municipio di Verona, i funzionari della Liga sono stati in grado di mettere le loro intenzioni dell'applicazione: rimuovere lo stato disturbato come i loro compagni a Mosca a M Porochenko. Secondo l'ambasciatore dell'Ucraina in Italia Yevhen Perelygin, era solo"una performance artistica". Il tempo è"troppo lungo"il ritorno dei dipinti era un pretesto per il partito pro-Cremlino per contrassegnare le loro preferenze politiche. Matteo Salvini, leader della Liga, fa regolarmente visita a Mosca, di richiedere l'annullamento delle sanzioni contro la Russia, che sono state prese a seguito dell'annessione della Crimea, e prende la tua foto alla Piazza Rossa di t-shirt di un sostenitore di Putin. Nel, il partito Liga ha anche firmato un accordo di partnership con il partito di Putin,"Russia Unita". Yevhen Perelygin ha spinto le autorità a pro-Cremlino per visitare l'Est dell'Ucraina, per"essere a conoscenza delle terribili conseguenze dell'aggressione dei russi nel Donbass", si legge nella pagina ufficiale dell'ambasciata dell'Ucraina in Italia.

Il nostro business: formazione - Centre de formation Mi

offre una gamma di multimodali di formazione

con oltre di formazione animata nel nostro trenta-cinque centri in Francia e online Il vostro consulente Mi Formazione metterà in contatto con voi molto rapidamente