Gli avvocati della Francia online!


Scioglimento-liquidazione di un'azienda: come farlo


Laureato presso l'università di Grenoble-Alpes e Grenoble Ecole de ManagementBenjamin è una specialista in questioni relative alla proprietà intellettuale e alla creazione di impresa. Sotto la direzione di Pierre Aïdan, dottore in legge e un laureato di Harvard. Ci capita spesso di parlare di"liquidazione"per designare la procedura, segnando la fine della vita di una società. Tuttavia, si tratta di un collegamento, che non tiene conto di una causa di scioglimento e la liquidazione sono molte e varie, difficoltà finanziarie e un disaccordo tra i partner è il più comune.

In tutti i casi, la decisione dei soci è richiesto per una come per esempio il sonno di una società, che consiste semplicemente di una temporanea chiusura dell'azienda.

(in caso di paralisi di funzionamento della società, in seguito al disaccordo tra i partner). Le regole di maggioranza per decidere in merito allo scioglimento variare secondo le forme sociali: la maggioranza richiesta per una SAS non è la stessa come la maggioranza richiesta per la dissoluzione di una LLC. Si tratta di un requisito necessario per la procedura di liquidazione, che dovrebbe, in linea di principio, a succedergli. Si acquisisce così bene qui, Quando la decisione di scioglimento è stata presa dai partner in un'assemblea generale, che nomina un liquidatore nel verbale di scioglimento, quindi, In linea di principio, la liquidazione avviene automaticamente dopo la pronuncia di scioglimento, per qualsiasi causa. Tuttavia, se la società privata a responsabilità limitata, e il socio unico è persona giuridica, la dissoluzione del SASU e EURL, senza liquidazione, parlare di questa particolarità, si usa anche il termine Per il SASU e EURL con le persone collegate, SAS, SARL e SCI, ci sono due tipi di liquidazione: in questo caso la liquidazione è stato deciso dal giudice del tribunale di commercio, in quanto la società non può pagare i suoi debiti. Liquidazione giudiziaria procedura corrisponde al fallimento dell'impresa: è necessario, pertanto, per gli associati. Questo è il caso di una società che è in fallimento (si parla di 'realizzare' attivo), per distribuire l'importo per il i creditori, e, in caso di residuo, per il partner. (somma di denaro pagata per il partner, dopo i creditori sono pagati, e i contributi di ogni associato, recuperato) o (perdite sostenute dai partner fino alla loro quota del capitale della società) sono quindi determinati. In altre parole, si imposta il risultato sia condivisa tra i partner. Report di i partner dell'andamento della gestione e sulla situazione dell'azienda (redazione dei conti annuali, la convocazione dell'assemblea generale annuale, ecc) per Decidere quale dei contratti termina, e di coloro che egli continua, il curatore può anche disporre della proprietà dell'azienda, nei mesi successivi alla chiusura delle operazioni e adempimenti per la liquidazione. Tale richiesta è presentata al registro del tribunale commerciale che si occuperà quindi di inserire un avviso nella BODACC. Abbiamo appena visto che la liquidazione giudiziaria è una procedura ordinata da un giudice quando la società non può più pagare i suoi debiti. Si sono interessati dalla liquidazione corte quando sei Lì è parlare di limatura per il fallimento, quando il denaro è la vostra azienda o il vostro business individuale non è sufficiente per pagare tutti i debiti della società. Non appena vi trovate in questa situazione, in linea di principio, per rendere la dichiarazione di fallimento di deposito presso la cancelleria del tribunale competente (tribunale di commercio per attività commerciale o artigianale, altrimenti TGI). Tale obbligo di dichiarazione di fallimento per i rappresentanti legali, che è a dire, i dirigenti di società e persone fisiche che svolgono la loro attività con un lavoro individuali (auto-imprenditore, EIRL). e che una procedura di backup o di ripristino sarebbe inutile Dopo il pronunciamento di liquidazione giudiziaria, viene nominato un liquidatore e gestisce la fase di liquidazione, come spiegato sopra. In sintesi è importante capire che la liquidazione giudiziaria è un procedura imposto quando si trovano in grande difficoltà finanziaria e che la procedura: se si è in uno stato di cessazione dei pagamenti e che non di limatura per il fallimento, si prende il rischio di essere sanzionati, tra cui un divieto di amministrare.