Gli avvocati della Francia online!


Il trattato di Rapallo


Il trattato di Rapallo, firmato il sedicesimo giorno di aprile, per la Germania di Weimar e l'URSS a margine degli accordi di GenovaQuesto trattato che permette ad entrambe le parti di rompere l'isolamento a cui sono sottoposti, dopo la Prima Guerra mondiale e la rivoluzione bolscevica. È negoziato da Walther Rathenau e Fa von Maltzan (de), da parte tedesca, e da Christian Rakovski e Adolf Joffé, lato sovietico. L'avvocato di Evgenij Pachoukanis ha partecipato anche il suo sviluppo. Con il presente trattato, la Germania e l'URSS dare le riparazioni di guerra che hanno la responsabilità l'uno e l'altro e ristabilire rapporti diplomatici e commerciali (clausola della nazione più favorita). Inoltre, mette in atto una collaborazione segreto militare, che durerà fino al con i campi la formazione tedesca segreti per l'URSS, tra cui una scuola di un combattimento, di gas in Saratov, una scuola di aeronautica vicino a Lipetsk e un centro per la ricerca e la formazione serbatoi nella città di Kazan.

Il governo tedesco, rappresentato da Walther Rathenau, ministro di Stato, e il Governo della Repubblica socialista federativa sovietica di Russia, rappresentata dal Sig Tchitcherine, il commissario del popolo, hanno convenuto le disposizioni seguenti.

I due governi hanno concordato che gli accordi tra il Reich tedesco e l'Unione delle repubbliche socialiste sovietiche, per quanto riguarda le questioni risalenti al periodo della guerra tra la Germania e la Russia, sarà definitivamente risolta sulla base di quanto segue: Il Reich tedesco e l'Unione delle repubbliche socialiste sovietiche di comune accordo di rinunciare ai loro richieste di risarcimento per le spese sostenute a causa della guerra, e anche per i danni di guerra, che è a dire, tutti i danni che potrebbe essere stato subito da loro e dai loro cittadini in zone di guerra a causa di misure militari, comprese tutte le richieste nel paese nemico.

Le due parti hanno inoltre convenuto di rinunciare a un risarcimento per i danni civili, che possono essere stati subiti dai cittadini di una delle Parti, nel conto delle cosiddette misure eccezionali di guerra, o per conto dell'emergenza per le misure attuate dall'altra parte. B i rapporti giuridici pubblici e privati, gli affari derivanti da stato di guerra, tra cui la questione del trattamento di navi mercantili, che è caduto nelle mani di un partito, deve essere risolta sulla base del principio di reciprocità. C la Germania e la Russia accetta di rinunciare alla loro richiesta di indennizzo per le spese sostenute da ciascuna delle parti in favore dei prigionieri di guerra.

Inoltre, il governo tedesco si impegna a rinunciare al compenso per le spese dell' sostenuti per conto dei membri dell'Armata rossa internato in Germania.

Il Governo russo si impegna a rinunciare alla restituzione dei proventi della vendita in Germania dell'esercito negozi portati in Germania, dal internati i membri dell'Armata rossa di cui sopra. La germania rinuncia a tutte le pretese contro la Russia, che potrebbe derivare dall'applicazione, fino ad ora, le leggi e le misure del socialista federativa sovietica russa Repubblica ai cittadini tedeschi o dai loro diritti e dei diritti del Reich tedesco e gli Stati, e anche alle richieste che possono nascere con tutte le altre misure adottate dalla Repubblica federale socialista sovietica di Russia o dai loro agenti confronti dei cittadini tedeschi o i diritti privati, a condizione che il governo della Russia sovietica, la Repubblica socialista federale non accontentare le pretese di risarcimento di natura simile, fatto da parte di terzi. Relazioni diplomatiche e consolari tra il Reich tedesco e la Repubblica federale socialista sovietica di Russia deve essere assunta immediatamente. Le condizioni di ammissione dei consoli di entrambe le parti deve essere determinato per mezzo di un apposito accordo. I due governi hanno inoltre convenuto che la creazione dello status giuridico dei cittadini di una delle parti, che vivono sul territorio dell'altra parte, e il regolamento generale delle relazioni reciproche, economica e commerciale, deve essere fatta sul principio della nazione più favorita. Questo principio, tuttavia, non si applica ai privilegi e le strutture che la Repubblica federale socialista sovietica di Russia, può concedere a una Repubblica sovietica o di qualsiasi Stato che in passato ha fatto parte dell'ex Impero russo. I due governi devono cooperare in uno spirito di buon reciproca volontà di soddisfare le esigenze economiche di entrambi i paesi. Nel caso di un regolamento fondamentale la domanda di cui sopra su base internazionale, lo scambio di opinioni deve prima prendere posto tra i due Governi. Il governo tedesco, dopo essere stato recentemente informato degli accordi proposti da aziende private, si dichiara pronto a dare tutto il sostegno possibile a queste disposizioni e facilitare la loro entrata in vigore. Articoli a b e quattro del presente Accordo entra in vigore il giorno della ratifica, e le restanti disposizioni entrano in vigore immediatamente.

Il plenipotenziario del governo tedesco, vale a dire Freiherr von Maltzan, permanente, sotto-segretario per gli affari esteri, il plenipotenziario della Repubblica socialista sovietica ucraina, vale a dire, Signor Waldemar Außem, membro del Comitato esecutivo centrale di tutta l'Ucraina, e anche il plenipotenziario del governo della Repubblica socialista sovietica della bielorussia, repubbliche socialiste sovietiche di Georgia, il socialista Repubblica sovietica dell'Azerbaigian, della La repubblica socialista sovietica dell'Armenia, e la Repubblica dell'Estremo Oriente, vale a dire il Signor Nicola Krestinski, plenipotenziario e ambasciatore della russa Repubblica socialista sovietica di Berlino, dopo essersi comunicati i loro pieni poteri, trovati in buona e debita, sono convenuto le disposizioni seguenti: a) Il trattato firmato a Rapallo, il sedicesimo giorno di aprile del tra il Reich tedesco e l'Unione delle repubbliche socialiste sovietiche, si applicano, mutatis mutandis, ai rapporti tra il Reich tedesco, da un lato, e l'ucraino Repubblica socialista sovietica per la Repubblica socialista sovietica di Russia bianca, la Repubblica socialista sovietica di Georgia, la Repubblica socialista sovietica dell'Azerbaigian, il socialista sovietica Repubblica di Armenia e la Repubblica dell'Estremo Oriente, di seguito denominata Stati alleati dell'URSS, dall'altro.

Quanto all'articolo del trattato di Rapallo, che deve essere valida per l'app nella parte inferiore a sedici anni Aprile, le leggi e le misure sono specificate.

Il governo tedesco e il Governo della Repubblica sovietica socialista di Ucraina hanno concordato sul fatto che la determinazione e la liquidazione dei crediti di cui sorti a favore sia del governo tedesco o di governo dell'Ucraina, dopo la conclusione dello stato di guerra tra la Germania e l'Ucraina, durante il periodo di tempo durante il quale le truppe tedesche erano presenti in Ucraina deve essere prenotato. Tutti i cittadini di una parte contraente, residente nel territorio dell'altra parte contraente godranno di piena tutela giuridica delle persone in conformità con il diritto internazionale e le leggi generali del paese di residenza. I cittadini del Reich tedesco, che arrivano sul territorio degli Stati alleati dell'URSS, nel rispetto della normativa in materia di passaporti, o che sono attualmente residente, devono essere concesse nel rispetto di l'inviolabilità di tutti i beni presi con loro e tutti i beni acquisiti sul territorio di Stati alleati dell'URSS, a condizione che l'acquisizione e l'impiego di questa proprietà è in conformità con le leggi dello Stato di residenza o di specifici accordi conclusi con le autorità competenti di tale Stato. L'esportazione della merce acquistata nello Stato alleato dell'URSS, deve, se non diversamente stabilito in appositi accordi, essere disciplinato dalle leggi e dai regolamenti dello Stato alleato dell'URSS. I Governi degli Stati alleati dell'URSS ha il diritto di stabilire, in luoghi in Germania, dove hanno rappresentanze diplomatiche o uno dei loro agenti consolari, uffici nazionali di business che hanno lo stesso status giuridico delegazione commerciale russa in Germania. In questo caso, hanno bisogno di riconoscere come vincolanti su di sé tutti gli atti del direttore del direttivo di commercio o dai funzionari investiti da lui con piena poteri, a condizione che essi agiscano in conformità con il responsabile di tutti i poteri che sono loro concesse.

Al fine di facilitare le relazioni economiche tra il Reich tedesco, da un lato, e gli Stati alleati dell'URSS, dall'altro, i seguenti principi sono stati stabiliti Tutti gli accordi conclusi tra i cittadini del Reich tedesco, persone giuridiche o imprese tedesche, da un lato, e i governi degli Stati alleati dell'URSS, o i loro uffici, nazionale di lavoro di cui all'articolo, o persone fisiche, giuridiche o di società facenti parte di quegli Stati che, invece, e anche gli effetti economici di tali accordi, devono essere trattati secondo le leggi dello Stato in cui sono stati conclusi e sono soggetti alla giurisdizione di tale Stato.

Questa disposizione non si applica agli accordi che sono stati conclusi prima dell'entrata in vigore del presente trattato. Accordi possono anche in tali accordi per portare sotto la giurisdizione di uno degli Stati contraenti. Gli alleati degli Stati con l'URSS deve consentire a persone che possedevano la cittadinanza tedesca, ma da allora hanno perso, e anche per le loro mogli e i loro figli, di lasciare il paese, a condizione che la prova non è che siano, il trasferimento della propria residenza in Germania. Le delegazioni delle due parti, e tutte le persone impiegate devono astenersi da qualsiasi agitazione o di propaganda contro il governo e le istituzioni nazionali del paese in cui risiedono. Il presente trattato può, nel rispetto degli elementi di cui sopra, da tre a, e anche per quanto riguarda la corrispondente applicazione dell'articolo quattro del trattato di Rapallo, essere condannati a tre mesi di preavviso. La denuncia può essere notificata dalla Germania agli alleati degli Stati con l'URSS abbia effetto solo per i suoi rapporti con questo Stato e, al contrario, in uno di questi Stati, la Germania, abbiano effetto solo per i rapporti tra Stato e Germania. Se il trattato e denunciato non è sostituito da un trattato commerciale, le amministrazioni coinvolte hanno diritto, alla scadenza del periodo di preavviso, di nominare una commissione di cinque membri ai fini della liquidazione delle transazioni aziendali quali è già stata avviata. I membri della commissione devono essere considerati come rappresentanti di una non-diplomatico, il carattere e la liquidazione di tutte le operazioni entro e non oltre i sei mesi successivi alla scadenza del presente trattato. Il presente trattato sarà ratificato Speciali strumenti di ratifica saranno scambiati tra la Germania da una parte, e gli Stati alleati con l'unione delle repubbliche socialiste sovietiche. Non appena lo scambio è fatto, il trattato entrerà in vigore tra gli Stati che partecipano allo scambio.