Gli avvocati della Francia online!


EGV - Distanza Geografica Volontario, o come privare il bambino dei suoi diritti - questioni di FAMIGLIA _DROITS_DES_ENFANTS


Io sono la madre di due figlie sep tet dieci anni fa, oggi

è nel migliore interesse del bambino per essere sollevato dal suo due genitori e, quando sono separati, di mantenere relazioni personali con ciascuno di loro - che il giudice, nel decidere le modalità di esercizio della potestà genitoriale, deve prendere in considerazione la capacità di ciascun genitore, di assumere le sue funzioni, e rispettare i diritti degli altri - che la corte deve pertanto esaminare se il comportamento della madre (che è stata trasferita a centinaia di chilometri di distanza) non è il suo rifiuto di rispettare il diritto dei figli a mantenere contatti regolari con il loro padre, Mentre, è nel migliore interesse del bambino e di essere allevati da entrambi i genitori e, quando sono separati, di mantenere relazioni personali con ciascuno di loro e che, a tal fine, ogni cambiamento di residenza di uno dei genitori, quando modifica i termini di esercizio della potestà genitoriale, deve essere oggetto di una preventiva informazione e in modo tempestivo per l'altro genitore, che la corte, quando decide sulle modalità di esercizio della potestà genitoriale, deve prendere in considerazione la capacità di ciascun genitore, di assumere le sue funzioni, e rispettare i diritti degli altri Che, determinando così, senza analizzare se il comportamento della madre non riflette il suo rifiuto di rispettare il diritto dei figli a mantenere contatti regolari con il loro padre, la corte di appello ha, per non dare una base giuridica per la sua decisione alla luce dei testi di cui sopra"Cosa fare di fronte a un EVG - Distanza Geografica Volontario: il Rinvio, appello, approccio, le lettere di prototipiOgni storia molto personale, e ho la sensazione che tutto ciò che è nello stesso pacchetto. dieci-nove giorni, ho imparato di nuovo il rifiuto di jaf per recuperare le mie ragazze. Sì, sono una parte di km dal luogo di vita (che non era nulla di certo per lui in questo momento, il padre delle mie ragazze. Quando ho deciso di affittare questa casa dove vivo oggi, siamo stati tutti amichevole. Come fare di meglio, allora, che con il padre delle mie figlie abbiamo messo un accordo insieme, abbiamo discusso, in tutti i due (lui mi aveva anche scrivere via e-mail), in modo che le nostre ragazze terminare l'anno scolastico in cui abbiamo vissuto e poi si sarebbe venuto a vivere con me di nuovo. Nel frattempo, ha ambientato la storia in fronte il jaf, e ho imparato il giorno prima h, infine, ha cercato la residenza dei miei figli a casa per lui e la moglie. E venti minuti prima di prendere atto di tutte le sue accuse mansongère di più, senza prove concrete.

Il suo avvocato assassinato me come madre di mistico pericoloso, pericoloso, contro la scuola ect, tutto questo senza prova.

Non ho avuto un buon avvocato e mi sono fatto plumée come non è consentito. Questo è stato molto difficile per le mie ragazze, perché hanno messo pressione psicologica enorme. E non parlo, non ho lasciato andare.

Ha anche presentato una denuncia contro di me per aver violato la modestia per le mie ragazze.

Tutto su puri pensieri paranoici che sono state respinte dal social survey, per fortuna. Ho rifatto una cartella per tornare alla jaf alla fine del giugno scorso, e la sua decisione è rimasto lo stesso come i suoi colleghi del passato. Non ha nulla trattenute dalle mie richieste, non anche quella di una mediazione familiare. Le sue argomentazioni mi mostra quanto fosse deriso e ignorato la mia cartella (sì, lo so, come molti altri). Anche l'assistente sociale, l'educatore e psicologo del social survey, sono stato sorpreso da questo nuovo rifiuto.

Ho preferito interrompere il mio lavoro di moderatore da un paio di giorni, perché mi sento in grado di continuare a prendersi cura di altri bambini miei.

in questo momento le mie figlie erano le otto e cinque anni

Ho la sensazione che è inutile continuare a prendere l'iniziativa per far valere i miei Diritti in tribunale, che a mano a mettere soldi e soldi e soldi in questa macchina, piuttosto che tenerli per i miei figli, per vivere, tutti questo per anni e anni e in tutto questo tempo i miei figli in mezzo a questo caos, urla, Questo è incredibile, io sono una madre, un leader per i bambini per gli ultimi quattro anni, compresi quelli che impiego sono molto soddisfatto della mia professionalità, le mie ragazze, hanno anche non capire la decisione del giudice, ma hanno paura di affermare se stessi, per paura delle reazioni del loro padre, io sono qualcuno non è più possibile pulito, e lì, di fronte a una sorta di giustizia che funziona come se fossero alla cassa di un supermercato su ventiquattro novembre, un dramma familiare emerge: il padre di mio figlio prende il via il mio bambino e il movimento nel suo paese di origine in Egitto. Sposato dal quattordici marzo per un egiziano e madre di un bambino di due anni e mezzo nato il venticinque e, vivo da un mese e mezzo un dramma: mio marito, vive con me e il mio ragazzo in Francia dal mese di aprile, ha lasciato la casa coniugale sui venti-quattro novembre, con mio figlio in partenza per L'egitto era un sabato, esco dal lavoro alle: del mattino, come tutti i giorni e torno alle, a questo punto, niente di sospetto, mi dico che mio figlio e suo padre è andato per una passeggiata, come erano soliti fare, quindi cerco di chiamata sul suo telefono e mi cadono direttamente sulla segreteria telefonica e poi ho iniziato ad avere paura di andare in camera del piccolo, tutto nello stesso posto. Vado in camera, apro l'armadio e vedo che i vestiti di mio marito erano andati, ma non credo. Sono poi in cucina e subito mi torna nel suo armadio e che mi sembra di capire che è andato Si è preso cura di fare una valigia con i suoi effetti personali, ma non abbiamo preso nulla per il mio bambino. Panico, prendo la mia macchina e vado alla gendarmeria vigili della mia città. Ho presentato un reclamo quando l'ho scoperto, ma purtroppo erano già in volo (decollo il piano: all'aeroporto di Roissy). La loro forza è stata efficiente e competente, e le autorità egiziane e i francesi hanno stabilito una mediazione con questo signore al suo arrivo al Cairo. Quest'ultimo non ha nulla volevo sapere.

Avere gli stessi diritti, come me, la mamma, mio figlio, non sono stati in grado di fermarlo.

Sono costretto ad aspettare una sentenza per il diritto di custodia. Così ho iniziato il mio procedimento due giorni dopo (perché siamo stati nel week-end) e ho anche fatto una cartella civile. Ho contattato il ministro degli affari esteri e la procura della repubblica ha anche imposto un divieto di lasciare il paese che ho rinnovato anche se mio figlio era già in Egitto. So esattamente dove il mio bambino perché mio marito, tutta la famiglia a sostegno dei suoi genitori, sua sorella, sua nipote). non prendersi cura di suo figlio dal momento che lui è istruttore subacqueo: inizia sulle rive del mar rosso, e solo torna ogni due mesi. Non si è fatta scrupolo di lasciare il suo figlio per un lungo periodo di tempo con persone che non sono validi per prendersi cura di lui. Sono già fuori il mio piccolo ragazzo in Egitto nel mese di agosto fino al mese di ottobre, prima che gli occhi della madre di mio marito, che non disse nulla (la sottomissione delle donne è che sono silenziosi). Mio marito è violento, possessivo, e molto esclusivo con suo figlio, egli rende la vita molto difficile Poi da dicembre ad aprile, stessa cosa, ho deciso di tornare in Francia, perché il mio stato di salute era povera.

Ho dovuto lasciare mio figlio con suo padre, perché quest'ultimo aveva imposto un divieto di lasciare il paese per il bambino.

È così che sono tornato in Francia dépitée e infelice, sapendo che mio marito è permesso di gettare mio figlio nella sua famiglia e tornare a vedere lui solo ogni due mesi. Si tratta di un abbandono così come me, mamma, ho potuto prendere cura di mio figlio ore su ore, ma un padre geloso è colpevole di sempre l'irreparabile.

Dopo la pioggia trattative Mister è venuto a vivere con me in Francia nel mese di aprile e mi ha portato indietro di mio figlio.

Da lì abbiamo cercato di ricostruire mio figlio e per me. Questo è stato difficile, soprattutto per il mio bambino: ha mantenuto da tutti questi eventi, una grande preoccupazione psicologica livello di separazione, non accetta che io possa lasciare a lui con la tata e tutto questo per colpa di suo padre che fa soffrire una vita caotica. Prima del rapimento, era stato due settimane che mio figlio era a posto e si sono accordati per la tata e quando mi è stato effettivamente la raccolta, era felice e mi sono buttata tra le sue braccia. È un amore di un bambino che non merita tutto questo abuso da parte di suo padre. Suo padre è di alienazione genitoriale.

I diritti del mio bambino sono ostacolati, il mio piccolo angelo merita di essere felice e di non essere in pessime condizioni di vita.

Purtroppo non mi permette di vedere il mio bambino tramite Skype o parlare al telefono: mi non hanno il diritto di una piccola news che mi dicono che mio figlio sta andando molto bene e che non ha bisogno di sua mamma più nessuno insegnare la sua lingua madre, poiché non vi è un rifiuto della sua parte francese. Io sono triste a dire che mio figlio non è più possibile capire me, ma l'amore materno non ha limite e la nostra connessione non vi è una unità per sempre. Mio figlio non ha prezzo, è tutto quello che ho in questo mondo e vorrei combattere ogni giorno, anche di più per dargli la vita che merita di avere. Mio marito mi ha detto"buon musulmano"fare la sua preghiera cinque volte al giorno e nel rispetto di tutti i testi del Corano che ha dettato.

Si può solo vedere che tipo di persona sono, infatti, che i falsi credenti e pratica il loro modo di pensare.

Sono dei bugiardi, manipolatori, ed egoista. A Me, da un adulto di ventisei anni, posso soffrire e di alzarsi, ma un bambino di due anni e mezzo non ha il diritto di soffrire, perché è la sua vita, che saranno interessati. Diverse storie simili alle mie, non riescono, e questo è incomprensibile, abbiamo delle leggi, testi di accordi ratificati poi dov'è la giustizia. Essere consapevoli del fatto che ogni mamma vede il suo raggio di speranza e il sogno di tornare al suo bambino, io credo, e mi faccio écroulerais mai.' Un documentario tv per informare del dramma familiare su questo link: (Francia tre - Basse Normandie): una battaglia che ho scoperto nel volto della madre di mia figlia, che era già lontano km per il momento, alla vigilia di un week-end di hosting, e ha detto che la giustizia a questa madre, di questa pratica di inizio di alienazione. NULLA quindi di fornire prove schiaccianti, sms e messaggi vocali registrati da un ufficiale giudiziario, o di sua madre, ha detto che farà di tutto, e con tutti i mezzi, per non vedere mia figlia, la più lei si vanta di avere tutte le leggi, e che ha detto la giustizia, niente E NIENTE, in questo caso è una porta aperta per la mamma che per andare verso l'altra estremità della Francia con mia figlia in qualsiasi l'impunità, francamente, la giustizia è un termine improprio. Attraverso questa sentenza, la questione si è evoluta, ma resta ancora importante per molti giudici confondere le scelte di vita del genitore, che ha preso il bambino per la separazione, e la vita del bambino, con il suo set di punti di riferimento, avvitato in aria per L'argomento in voga nelle corti segue dal fatto che questo non è il tempo trascorso con il suo bambino è importante E quotidiana in tutto questo. Stronzate.